Serie D , arriva la sesta vittoria 3-0 al San Giorgio Chieri

 

SER SANTENA 95: Arduino 1, Baffa 5, Boggio 4, Casagrande 2, Colombardo 3, Crivellaro, Grandi 7, Perlo 10, Perta 6, Pizzolato 6, Zanirato 4
Liberi: Marini, Lanzetti
Allenatori: Bovero, Varano

Santena 19/11/2016

Sesta vittoria su sei per le tigri di Ser Santena 95, che si trovano davanti per il derby casalingo, il San Giorgio Chieri.
Vittoria che conferma la formazione di Casagrande e company in vetta alla classifica con 17 punti. A soli due punti di distanza raggiunge la seconda posizione, l’Alba che vince in casa contro il Leinì.
Ma torniamo alla nostra partita.
Gioca bene la formazione santenese, senza mai perdere le redini del match e senza mai concedere nulla alle avversarie, grazie sopratutto ai punti ottenuti al servizio (ben 16 aces).
Bovero inizia schierando la seguente formazione: Boggio palleggio, Colombardo opposto, Perlo e Baffa al centro, Casagrande e Arduino in banda, Marini Libero.
Parte subito bene la formazione santenese che al primo turno di servizio con Arduino si porta in vantaggio per 5 a 0. Ordinato e pulito il gioco delle padrone di casa, che non sbagliano nulla in confronto alla formazione chierese, che invece risulta un po’ spaesata e accumula errori invece dei punti e al primo time out del San Giorgio, il Ser Santena si ritrova in vantaggio per 14 a 5.
Visto il notevole distacco di punti dalle avversarie, Bovero, decide i primi cambi della partita: Pizzolato al posto di Arduino, Perta al posto di Casagrande e la giovane Lanzetti al posto si Marini. Ormai la frazione è a senso unico e il set si conclude a favore delle Santenesi dopo un bellissimo attacco di Colombardo per 25 a 14.
Nel secondo set la storia non cambia. Entrata Grandi al posto di Colombardo e Zanirato al posto di Boggio, Bovero tiene in campo la formazione che ha terminato il primo set, approfitta di questa occasione per far girare tutte le componenti della sua squadra e il Ser Santena continua a dominare gioco e partita.
Con il turno in battuta di Baffa il parziale è di 14 a 4. Il servizio è sicuramente il fondamentale più incisivo di questa partita per le tigri di Santena, invece nella formazione chierese la fanno da padrone i troppi errori…. E’ Sempre Baffa, al servizio, che chiude il set ancora per 25 a 14.
Nel terzo e definitivo set è ancora la formazione di Santena a dominare il gioco, dal 4 pari le tigri prendono il largo e si ritrovano in vantaggio di 5 punti sul 10 a 5 con una Pizzolato che ha avuto forse qualche incertezza in attacco, ma al servizio mette in estrema difficoltà le avversarie. Il Ser Santena è ormai un rullo compressore e il San Giorgio nonostante cerchi in tutti i modi di arginarlo, non ci riesce e le santenesi si aggiudicano anche il terzo parziale con un netto 25 a 17.

“Inutile dire che siamo molto soddisfatti dei risultati delle nostre ragazze ma il campionato è ancora lungo e le avversarie da affrontare e che non conosciamo, sono ancora molte. Quindi piedi ben saldi a terra e giochiamo partita su partita e punto su punto” ammette un soddisfatto Bovero.
“Quella di questa sera non era una partita da prendere sotto gamba, continua l’allenatore di Santena, perchè ci vuole poco a perdere la concentrazione e quindi anche la fiducia nei nostri mezzi. Le ragazze sono state brave sopratutto al servizio proprio come avevo chiesto in allenamento”

Dopo i festeggiamenti per questo ennesimo successo si torna in palestra per lavorare sulla prossima partita, che sarà contro il Leinì, formazione ostica che fino a due giornate fa, era la prima in classifica. Sarà sicuramente una partita difficile per Casagrande e company, che hanno ancora ben in mente il netto tre a zero subito lo scorso anno contro questa formazione, in casa loro.
Noi saremo pronti per la trasferta a sostenere le nostre ragazze che dovranno tirare fuori nuovamente le unghie e i denti per far vedere di cosa sono capaci…allora tutti a Leinì!!!!